picco alla dakar su yamaha

Il posto giusto per chi usa l'XT o il TT500 per praticare fuoristrada serio

Moderators: 115X180, Dumbut, MCXT500, vecchiato

Post Reply
User avatar
ufficial
Posts: 1519
Joined: 23/04/2007, 20:40
Location: soresina

picco alla dakar su yamaha

Post by ufficial » 30/12/2009, 19:40

In sella alla Yamaha WR 450 F Picco correrà la Dakar in Sud America
L’intramontabile pilota veneto Franco Picco, 54 anni, ha deciso di stupire ancora i suoi tifosi e gli appassionati di off-road annunciando il suo ritorno al rally desertico per eccellenza, la Dakar 2010, in sella ad una Yamaha, ad esattamente 25 anni di distanza dalla sua prima partecipazione alla Dakar stessa.

Franco Picco


Quella che più di una competizione agonistica rappresenta ormai un’icona nel mondo dei rally, la Dakar, vedrà dunque al via Picco per la diciassettesima volta (in precedenza per lui 8 edizioni su due ruote, 6 in auto e 2 su camion): la grande avventura alla Dakar del veterano pilota Yamaha iniziò infatti con la Parigi-Dakar del 1985: il suo debutto in sella ad una Yamaha TT600 venne coronato da un terzo posto assoluto finale.
Nell’interminabile curriculum di Picco figurano ad oggi ben sedici edizioni della Dakar con due secondi posti assoluti quali suoi migliori risultati (entrambi primi posti nella categoria riservata alle monocilindriche), sempre ottenuti su Yamaha Ténéré 750), e la partecipazione a ben venti Rally dei Faraoni.
E’ proprio in terra egiziana, al Rally dei Faraoni, che Picco si è tolto le migliori soddisfazioni della sua carriera giungendo per due volte vincitore assoluto ai piedi delle piramidi, una delle quali, nel 1986, conquistata alla guida di una Yamaha Ténéré.Nel corso delle sue innumerevoli esperienze agonistiche ad alto livello Picco ha avuto modo di domare tutte le regine del deserto degli anni ‘80 e ‘90 marchiate dai tre diapason: le Yamaha TT 600, Ténérè 600 ed XTZ750 Super Ténéré.

L’edizione 2010 della Dakar vedrà l’inossidabile Picco in sella ad una Yamaha WR450F 2009 modificata con kit Rally Raid JVO Racing allo scopo di aumentarne l’autonomia in gara, e renderla adatta ad affrontare le lunghe tappe e le ardue prove speciali previste dall’impegnativo percorso 2010.

Il primo gennaio 2010 la gara prenderà il via tra ali di folla della capitale argentina Buenos Aires (mezzo milione di spettatori nel 2009), luogo che vedrà anche l’arrivo finale dopo 17 giorni di sfide tra Argentina e Cile e diverse migliaia di chilometri percorsi.

grandissimo :) :) :)

davide
ufficial
socio n205 dal 2005
moto:
xt 500 1980
px 125 america 1982

Post Reply