taratura MIK VM 36

Manutenzione, riparazione e modifica della nostra moto

Moderatori: 115X180, Dumbut, vecchiato, MCXT500

taratura MIK VM 36

Messaggiodi massimino » 08/07/2015, 15:01

In un precedente post avevo detto che stavo installando un nuovo carburatore sulla mia XT del 1978 in sostituzione dell'originale che avevo giudicato un po' usurato. La scelta era andata sul Mikuni VM da 36, economico (€ 150,00 ca.), semplice e tradizionale (lo montava anche l'HL), di cui non si sa molto nonostante sia diffuso sul mercato. Avevo scritto che, non appena trovata la taratura buona, avrei dato informazioni in merito. Quindi eccomi. Questo carburatore ha un condotto di aspirazione molto lungo che non è compatibile con la scatola filtro di serie. Si può togliere la scatola e adottare un filtro aperto (tipo K&N ma ce ne sono di molto più economici) oppure, come ho fatto io, si può tornire il suddetto condotto sino a lasciarne circa 20-25 mm o comunque una lunghezza che consenta sia l'alloggiamento nello spazio tra i due collettori in gomma di serie sia il serraggio sufficientemente sicuro della fascetta vs il filtro. I diametri del carburatore verso il motore e verso il filtro sono più grandi di quelli del carb. di serie da 32 ma con un po' di pazienza si riesce a inserirvi dentro anche il VM 36 (facilmente verso il motore, meno vs il filtro). Sul collettore di gomma verso il motore è necessario tagliare a filo quelle due protuberanze sullo spessore che altrimenti intralcerebbero l'azionamento della levetta dell'aria. IL VM ha un solo filo del gas che richiede pertanto un diverso comando acceleratore a un filo. Io ho optato per il classico, semplice ed economico "svedese" con uscita a 90°che ha il solo difetto di non consentire lo sfilamento del filo una volta montato e stagnato il barilotto in ottone che non passa dal foro in corrispondenza del registro del comando. Questo carburatore si trova per lo più con una taratura standard sulla quale quindi è necessario lavorare. Come? Non facilissimo, come tutte le carburazioni. Si potrebbe montare una presa per la sonda sul collettore di scarico in modo da rilevare con apposito strumento i valori a tutti i giri ma ho deciso di rimandare questa operazione per ragioni di costi. Diciamo intanto che con il getto di massimo da 230 e il minimo da 30 in luogo del 310 e del 35 in dotazione la moto funziona ma ha un funzionamento irregolare al minimo (va tenuto troppo basso e se si alza la moto non scende bene di giri) che migliora un po' (ma solo un po') posizionando lo spillo alla prima tacca cioè tutto chiuso, il ché non è l'ideale. A questo punto sono andato a cercarmi qualche dritta trovando due ditte, una svedese e una americana che dicono qualcosa in merito. Quella svedese fornisce una taratura dedicata mentre quella americana fornisce anche il carburatore tarato. Rispetto alla taratura standard le due ditte prescrivono diversi spilli e polverizzatori (non gli stessi) e un diverso getto minimo e una diversa valvola del gas sui quali invece le due prescrizioni sono concordi. Quindo ho optato per il pacchetto americano: spillo 6DH3, polverizzatore P8, valvola 3.0 (in luogo della 2.5 standard) e minimo da 35. Montato il tutto, con lo spillo sulla tacca centrale, la moto va bene salvo la messa in moto che avviene senza aria tirata (indice di getto minimo grande). La moto girà bene, scende di giri come si deve, ha il dovuto freno motore. "A sensazione" proverei ad alzare di una tacca lo spillo (smagrendo quindi un po') ma in sostanza direi che questa è una base buona per registrazioni fini che variano da zona a zona e da fare limitandosi ad agire sullo spillo e sulla vite carburazione. Per quanto riguarda il getto del minimo proverò a rimettere il 30 per smagrire un po' ma c'è anche da considerare che in questi giorni siamo quasi a 40° di temperatura e ritornando a un clima normale e soprattutto in inverno non potrà che smagrire. Allego una foto sperando di aver dato informazioni di qualche utilità per qualcuno.
Immagine
massimino
massimino
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 24/07/2012, 20:56
Località: pistoia

Re: taratura MIK VM 36

Messaggiodi 115X180 » 09/07/2015, 0:22

massimino ha scritto:In un precedente post...
Allego una foto sperando di aver dato informazioni di qualche utilità per qualcuno.


Chapeau direbbero i Francesi
Gran Bel Lavoro :) :) :)
XT 500 '81
Socio Nr 143 dal 2005
Avatar utente
115X180
 
Messaggi: 4349
Iscritto il: 18/04/2005, 22:57
Località: Rocca di Papa (Roma)

Re: taratura MIK VM 36

Messaggiodi Dumbut » 09/07/2015, 6:42

Bel lavoro, grazie per aver condiviso.
Alla fine delle tarature e Con qualche foto delle modifiche apportate, potrebbe essere messo nell'area tecnica soci come alternativa al carburatore originale. :wink:
dumbut
________________________
Yamaha XT500 1U6 2H1 '78 " Sissi"
Yamaha SR500 2J4 '82 "Birba"
BMW R45 '83 "BeTty" (Black Turtle)
Honda XL125 JC-06 '84 "HonDina"
Cagiva Elefantre 125 '88
Alazzurra '85 "Ally"
Avatar utente
Dumbut
 
Messaggi: 2225
Iscritto il: 29/04/2006, 22:22
Località: Udine

Re: taratura MIK VM 36

Messaggiodi massimino » 10/07/2015, 18:57

bene, appena avrò terminato e verificato proprio tutto vi aggiornerò.
mass
massimino
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 24/07/2012, 20:56
Località: pistoia

Re: taratura MIK VM 36

Messaggiodi ilmastro » 02/06/2016, 16:58

Ciao
sto lavorando sullo stesso carburatore e per adesso monto il 30 di getto minimo e il 220 di getto massimo, spillo alla terza tacca, airbox originale
La carburazione è decisamente grassa anche dopo aver praticato dei fori nella cassa filtro.
La cosa più fastidiosa è la manopola del gas (ho montato il comando svedese a 90°) che nei primi millimetri di corsa è esageratamete dura rispetto al resto della corsa. Mi spiego è come se non scorresse bene, di fatto rende la guda, negli apri e chiudi, ingestibile. Va detto che ho montato sulla sommità del carburatore la guida a 90°per permettere il passaggio della guaina.

Hai avuto lo stesso problema?

Per avere dei getti alternativi mi sono rivolto qui
www.mikunioz.com

tu dove ti sei rivolto?
Ilmastro
---------------------------
Yamaha XT 500 - 1979
BMW r80 g/s - 1985
---------------------------
Socio N° 4 Fondatore
Avatar utente
ilmastro
Site Admin
 
Messaggi: 186
Iscritto il: 02/08/2005, 21:06
Località: Roma

Re: taratura MIK VM 36

Messaggiodi massimino » 02/06/2016, 22:00

Ciao Mastro, innanzitutto se vai nell'area soci>tecnica>motore trovi l'aggiornamento del mio post con qualcosa in più. Per la carburazione il 30 di min credo vada bene ma di max credo si possa scendere anche a 210. Quanto al comando gas, è indispensabile, non so se l'hai fatto, montare una guaina con tubo interno in teflon e un cavo di quelli buoni morbidi con più avvolgimenti. Io questo problema non l'ho avuto. O meglio l'avevo a caldo ma su tutto la corsa con il comando che iniziava ad andare a scatti rendendo la moto inguidabile. Dal momento che a freddo migliorava un po' ho pensato che forse avevo erroneamente unto/ingrassato il cavo con grasso/olio che a caldo induriva. Allora ho montato un cavo e una guaina nuova e ho passato solo sul filo dello svitol che ho asciugato bene prima di infilarlo nella guaina. Poi, in prossimità della testa, ho fatto passare la guaina all'interno di un tubo in silicone che resiste a temperatura abbastanza elevate in modo da creare una sorta di isolamento. Non ho ancora provato la moto perché è ancora "in cantiere"; a freddo va bene e spero si conservi anche a caldo. Anch'io ho il comando svedese che non è fatto bene a cominciare dal fatto che per rimuovere il filo dal comando è necessario smontare tutto il comando stesso perché il barilotto non passa dal foro del registro.. Forse il Magura parallelo è migliore ma non me lo ricordo bene. Eppure lo svedese era montato anche per esempio sulle Husqvarna anni '80 e non me lo ricordo così scadente ma forse ero più giovane, tollerante, entusiasta e tante altre cose...
mass
massimino
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 24/07/2012, 20:56
Località: pistoia

Re: taratura MIK VM 36

Messaggiodi ilmastro » 03/06/2016, 19:09

Ciao
Grazie della risposta

Procedo per punti
Comando Gas
Per quanto riguarda il comando gas ho montato guaina in teflon e filo svedese, un po di svitoil e via.
a questo punto devo verificare, ma i principali imputati possono essere lo snodo a 90° sul coperchio del carburatore o le repliche comando gas svedese di qualità mediocre, di fatto i Magura del tempo non si trovano oppure costano una fortuna. Sta di fatto che se un Magura viaggia intorno ad 80 Euro e una replica nuova la prendi con 25 qualche differenza deve esserci.
Per adesso uso un morsetto a vite sulla manopola del gas.

Manicotto in gomma
Io ho allargato l'ingresso nella precamera dell'Airbox. Un tubo ridotto che sfrutta l'ingresso originale crea una strozzatura e un effetto venturi che sicuramente peggiora la situazione. Il Vm 36 ha un'uscita di 60 mm di diametro esterno! Per adesso ho sfruttato un tubo in pvc ( mi sembra da 50mm) successivamente vorrei farmi realizzare un raccordo flangiato in alluminio del diametro corretto

Setting attuale

Ghigliottina 2.5
Air Jet 2.0
Getto minimo 30
Vite aria (Giri da tutto chiuso) 2 giri
Spillo 6FJ6-3
Posizione Spillo (*dall'alto) 3 Tacca
Polverizzatore spillo Q5
Getto massimo 220
Filtro aria K&N [/list]
---------------------------------------------------------
e questi i risultati...
Cassa filtro modificata con due fori. Avviamento ok a freddo, meno bene a caldo, candela scura fuliggine, apertura gas a singhiozzo (comando ingestibile primi 2 mm di corsa)dopo la fase di rilascio, buco in apri chiudi a 4500 giri. A motore molto caldo tende a spegnersi
---------------------------------------------------------

Stasera con il segretario proverò un getto del massimo da 230 e a dare più aria alla scatola filtro.
Scendere troppo non credo abbia senso. Mi spiego, con un 36 in luogo del 34 originale rimettere i medesimi getti dell'originale non ha molto senso. A quel punto rimonterei l'originale

Piuttosto, se li hai, mi giri i riferimenti per acquistare un manicotto in gomma da 58/60 dritto?
Per spilli e getti dove ti sei rivolto?

ciao :D
Ilmastro
---------------------------
Yamaha XT 500 - 1979
BMW r80 g/s - 1985
---------------------------
Socio N° 4 Fondatore
Avatar utente
ilmastro
Site Admin
 
Messaggi: 186
Iscritto il: 02/08/2005, 21:06
Località: Roma

Re: taratura MIK VM 36

Messaggiodi massimino » 04/06/2016, 8:58

Per il manicotto, io ho usato quello conico perché volevo fare un'intervento reversibile quindi senza modificare la scatola pre-filtro, fare un collettore flangiato ecc. la scatola prefiltro. I manicotti li trovi on line digitando "manicotti in silicone tuning..." ce ne sono di tutti i tipi, io l'ho preso da un ricambista in Inghilterra perché alla fine, comprese anche le sperse di spedizione, costava meno. Si trovano anche da ricambisti auto-tuning un po' forniti o da officine che fanno elaborazioni auto con modifiche delle centraline ecc. Quelli in PVC vanno bene forse meglio e costano meno e li trovi da chi vende roba da laghetti Koi ecc (es. www.koi-italia.com).
Per il comando gas non saprei, è vero che la replica non è granché e d'altra parte come dici tu costa talmente poco che non ci si può aspettare molto. Per lo snodo non saprei. Il mio va bene ma certo il comando esterno al carburatore con i cavi dritti è tutta un'altra cosa.
Per la taratura, confermo i dati che ho messo sul post nell'area tecnica e la mia ve benino, i problemi che citi tu non li ho. Ho solo la messa in moto a freddo che non è proprio perfetta: con l'aria tirata il motore non gira proprio al regime che dovrebbe e va tolta quasi subito o non tirata per nulla. Poi a caldo va tutto bene senza buchi sensibili e messa in moto perfetta. Per ottimizzare tutto, e lo farò non appena cambierò (se, se, se....) il collettore di scarico mettendone uno inox, converrà forare il collettore dopo la curva e saldarci una presa per il sensore in modo da poter mettere lo strumento e verificare la carburazione per bene. Mio nipote l'ha fatto su una SR dopo aver messo un VM da 38 e ha fatto la carburazione perfettamente a tutti i giri. Le tarature a cui io mi sono riferito sono state estratte da un sito americano e da uno svedese che vendono VM per XT e in effetti mi pare prevedano il getto di max di 230 ma per me è grassa. Bisogna però tener conto che io ho il filtro originale e chi vende il VM per l'XT credo dia per scontato l'adozione di filtri KN o altri esterni senza scatola filtro. Se terrò la moto prima o poi opterò per un scatola in alluminio con un filtro in spugna più grande che è la soluzione che mi piace di più e relativamente facile da adottare. Ma te hai il filtro KN piccolo con la scatola originale? I ricambi Mikuni li puoi ordinare da ricambisti Dellorto (che ora è la stessa ditta), io li ho presi lì ordinando alla Dellorto.
massimino
 
Messaggi: 63
Iscritto il: 24/07/2012, 20:56
Località: pistoia

Re: taratura MIK VM 36

Messaggiodi nerone » 05/01/2018, 20:59

...ma infine, regolazioni a parte, hai ottenuto buoni risultati? e quali? e, mi chiedo non era più performante il carb TM 36 con pompa di ripresa (anche se un pò più caro)?
nerone
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 28/02/2015, 23:00
Località: roma monteverde

Re: taratura MIK VM 36

Messaggiodi 115X180 » 06/01/2018, 19:45

La mia esperienza con lui:

Negativi
-qualche problema per montare i cavi al rovescio;
-problemi per trovare la giusta carburazione...mai ottenuta...mi accontento di quello che ho :)
-eliminato l'effetto della pompa di ripresa, provata in varie soluzioni ma mi affogava sempre il carburatore;

Positivi
-aumento della prestazione della moto;
-moto molto più nervosa e scattante;
-consumi contenuti

Una vota capito cosa vuole per non rompere le scatole nelle partenze a caldo, con un calcio si mette in moto.
Allegati
Mikuni-TM36-TM-36-flatslide-racing-carburetor-Yamaha-SR-500-SR500-frank-mxparts-02.jpg
Mikuni-TM36-TM-36-flatslide-racing-carburetor-Yamaha-SR-500-SR500-frank-mxparts-01.jpg
XT 500 '81
Socio Nr 143 dal 2005
Avatar utente
115X180
 
Messaggi: 4349
Iscritto il: 18/04/2005, 22:57
Località: Rocca di Papa (Roma)

Re: taratura MIK VM 36

Messaggiodi nerone » 06/01/2018, 23:50

Finalmente! quindi col TM 36 c'è un buon guadagno di potenza! ma perchè eliminare la pompa di ripresa e come hai fatto? ma allora è più conveniente prendere il VM 36 senza pompa di ripresa?

Hai fatto in contemporanea altre modifiche tipo tubo di scarico maggiorato e magari marmitta più aperta (o magari Supertrapp)?

Grazie delle info
nerone
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 28/02/2015, 23:00
Località: roma monteverde


Torna a Tecnica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti